Cos’è la dieta chetogenica e può davvero migliorare la salute del cervello?

Una dieta chetogenica può aiutare a migliorare le funzioni cerebrali, dalla stimolazione della memoria e la lotta contro il morbo di Alzheimer per alleviare l'emicrania e migliorare i sintomi del morbo di Parkinson. Le diete a basso contenuto di carboidrati e chetogeniche hanno molti benefici per la salute. Per esempio, è ben noto che possono causare la perdita di peso e aiutare a combattere il diabete. Tuttavia, sono anche utili per alcuni disturbi cerebrali. Questo articolo esplora come le diete a basso contenuto di carboidrati e chetogeniche incidono sul cervello. Cosa sono le diete a basso contenuto di carboidrati e chetogeniche? Anche se ci è molta sovrapposizione fra le diete a basso contenuto di carboidrati e chetogeniche, ci sono anche alcune importanti differenze tra di loro. ...

Read More

Spunti di riflessione: La dieta chetogenica migliora le capacità cognitive e comportamentali

Siccome l'anno scolastico è iniziato per la maggior parte dei bambini, il tempismo della pubblicazione di un recente articolo dei Paesi Bassi sull'Epilessia e Comportamento sembra più che opportuno! Questo studio ha valutato se la dieta chetogenica ha migliorato gli aspetti del comportamento, l'apprendimento e la memoria indipendentemente da crisi e farmaci. A questa domanda è molto difficile rispondere. I genitori spesso diranno che il loro bambino che soffre di epilessia sta andando meglio a scuola ed è "più calmo" dopo mesi di utilizzo della dieta chetogenica, ma questo è dovuto a 1) l'uso ridotto di farmaci sedativi, 2) meno convulsioni, o 3) al miglioramento dell'elettroencefalografia? Come potete immaginare, cercare di mantenere le stesse variabili quando si inizia la dieta può essere una sfida durante un trial clinico. Ma è importante... uno studio del nostro centro nel 2006 ha trovato...

Read More

Perché ci sentiamo soli in un mondo interconnesso?

Il mondo non è mai stato così connesso come lo è ora. Le tecnologie della comunicazione e l'Internet hanno permesso di tenersi in contatto con chiunque, indipendentemente dal luogo in cui si vive. Oggi è probabilmente impossibile trovare una persona che non utilizza i social network e le applicazioni di messaggistica istantanea, che sono diventate parte integrante della nostra vita. Molte persone non riescono nemmeno a immaginare la loro routine quotidiana senza comunicazione online e si sentono incomplete se non chiacchierano con gli amici e non vedono i loro aggiornamenti nel feed di Facebook almeno una volta al giorno. Fondamentalmente non siamo mai soli eppure siamo più soli che mai. Questo non è solo un dato di fatto - gli studi dimostrano che il numero di persone che si sentono sole è in costante aumento. Ad esempio, un sondaggio della...

Read More

Scienziato imprigionato dopo aver scoperto che virus mortali si trasmettono attraverso i vaccini

Il biologo molecolare Dr. Judy A. Mikovits è stato messo in carcere dopo aver scoperto delle prove che dimostrano che dei retrovirus mortali sono trasmessi attraverso vaccini somministrati agli esseri umani. In un'inquietante storia vera pubblicata per la prima volta da Natural News, il Dr. Mikovits ha trovato prove "che retrovirus mortali sono stati trasmessi a 25 milioni di americani attraverso i vaccini". Il Dr. Mikovits ha lavorato con i retrovirus umani e si è concentrato sulla ricerca sull'immunoterapia e sull'HIV. Nel 2009, stava facendo ricerche sulle malattie neurologiche, compreso l'autismo, quando ha scoperto che molti dei suoi soggetti di studio soffrivano di gravi problemi medici. Questi problemi includevano il cancro, le malattie motoneuronali e la sindrome da affaticamento cronico (CFS). ...

Read More

Dr. Suzanne Humphries: Dati storici sui vaccini provano che non funzionano

Suzanne Humphries ha analizzato i dati ufficiali sui vaccini e la loro efficacia nella prevenzione delle malattie, e ha dichiarato pubblicamente che i vaccini non fermano le malattie. Il dottor Humphries, un medico convenzionale e consulente sanitario olistico, ha detto che l'idea che le malattie hanno iniziato a diminuire a causa dell'avvento di vaccini è fuorviante. Dice che le malattie stavano diminuendo molto prima che le vaccinazioni fossero state sviluppate. ...

Read More